diventa un sommelier...

 

 

La figura del sommelier integra l’analisi sensoriale

con la presentazione, il servizio e l’abbinamento del vino.

Deve sapere raccontare un vino, descriverlo in termini lirici e specialistici.

Il sommelier professionista deve conoscere le principali regioni vitivinicole del mondo

le nozioni normative, la storia del vino, le tecniche colturali ed enologiche, i vitigni e i vini;

inoltre, non deve trascurare i distillati, i liquori, le birre, i cocktail internazionali,

la gastronomia e la cucina.

 

Imparare a conoscere il vino consumandolo con coscienza,

imparare ad apprezzare i piaceri della tavola,

questo è ciò che vogliamo trasmettere con il nostro lavoro.